Gassman legge Wilcock

Make sure you have at least Flash Player 7. If not,please download.

Comunque sia, questo mondo è per te
Comunque sia, questo mondo è per te.
Mi sono domandato molte volte
a che serviva, e non serviva a niente,
ma adesso grazie a te ritorna utile. 
Leggi tutto...
 
Pensa, uomo civile, che sei l’ultimo uomo…
“Pensa, uomo civile, che sei l’ultimo
uomo rimasto sulla terra e pensa:
tutti i diamanti sono tornati sassi,
sei il re dell’America e della Russia,
con le sterline puoi pulirti il culo
ma perché dovresti ormai pulirtelo,
per uno scrupolo verso i vermi?
E come il fallo cerca la vulva  assente,
la tua lingua va in cerca di un orecchio,
metti la maschera d’oro  di Agamennone
e ti guardi allo specchio, ma non ti parla,
cerchi la Sfinge, ma non ti fa domande,
leggi i giornali vecchi per ritrovare
la voce immonda della razza scomparsa,
avara, ipocrita, assassina e ladra,
ma almeno ti parlava, non come adesso,
ti mentiva, ti odiava, ti dileggiava,
ma ti parlava e a volte ti ascoltava,
rimpiangi il giudice, lo sbirro, il boia,
che erano te specchiato con la maschera,
ma quelle labbra d’oro ti parlavano,
non come le ricchezze della terra
che senza le parole sono polvere,
ceneri, cenci, sassi, carte e metalli.
Puoi fare quel che vuoi, chi è solo è morto”.

Ma quell’uomo civile che era l’ultimo
uomo rimasto sulla terra si mise
sulla faccia la maschera di Agamennone
e si sdraiò nel sepolcro a Micene
sperando che Qualcuno lo vedesse.
Share
 
 

Su internet

Link consigliati:
Twitter
Pagina ufficiale su Twitter
Juan Rodolfo Wilcock
From Wikipedia, the free encyclopedia
Adelphi
Sito della casa editrice Adelphi
Vico Acitillo 124 - Poetry Wave
I poeti di Otto Anders - J. Rodolfo Wilcock
Google
Web wilcock.it